Vantaggi e Svantaggi

Il prestito personale

Il prestito personale è un finanziamento non finalizzato all’acquisto di uno specifico bene o servizio; il cliente ottiene direttamente dalla banca o finanziaria la disponibilità di una somma con cui, successivamente, potrà finanziare qualsiasi tipo di spesa familiare o acquisto

Vantaggi:

* Possono essere richiesti da tutti (dipendenti, autonomi, pensionati).
* Il rimborso tramite Rid o bollettini postali consente di non coinvolgere il datore di lavoro.
* Di norma non si è tenuti a motivare l’impiego della somma.

Svantaggi:

* Il tasso di interesse è più elevato per il maggior rischio e le minori garanzie.
* Criteri di valutazione sono più severi per contenere il rischio più elevato.
* Di norma non vengono finanziati cattivi pagatori, pignorati o protestati.

Prestiti finalizzati
Il prestito finalizzato è un finanziamento acceso, in genere, presso un rivenditore di beni o servizi (auto, elettrodomestici, viaggi, ecc.) per dilazionare il prezzo di acquisto; l’importo, differentemente dai prestiti personali, è erogato direttamente al negoziante il quale si impegna ad istruire la pratica e ad inviarla alla finanziaria che provvederà a valutare la richiesta.

Vantaggi:

* Possono essere richiesti da tutti (dipendenti, autonomi, pensionati).
* Il tasso di interesse di norma è più basso, essendo un prestito finalizzato.
* in genere è più facile ottenerli grazie a criteri di valutazione meno severi.

Svantaggi:

* Di norma non vengono finanziati cattivi pagatori, pignorati o protestati.
* L’importo accordato serve solo a coprire il prezzo del bene o servizio acquistato.

Cessione del quinto dello stipendio
La cessione del quinto è un prestito non finalizzato garantito dal TFR cumulato e dalle polizze assicurative obbligatorie; esso prevede pagamenti automatici tramite la trattenuta diretta in busta paga.

Vantaggi

* E’ possibile accordare importi e durate maggiori rispetto a quelle normalmente concesse per i prestiti personali.
* Tasso d’interesse più vantaggioso grazie alle maggiori garanzie.
* Possono essere concessi anche a persone che hanno avuto protesti, insolvenze o ritardi nei pagamenti.
* E’ possibile accogliere con più facilità le richieste di finanziamento per i dipendenti privati (si ricordi che per i dipendenti pubblici il datore di lavoro è obbligato ad accogliere la richiesta).

Svantaggi

* Comporta il coinvolgimento del datore di lavoro che deve rilasciare il benestare (il rimborso, infatti, avviene tramite trattenuta diretta in busta paga).
* Può essere richiesto esclusivamente dal lavoratore dipendente.

Da zonaprestiti.com

Vantaggi e Svantaggiultima modifica: 2008-10-10T09:23:11+02:00da modellaroby
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Vantaggi e Svantaggi

  1. Ciao,

    prima di tutto, complimenti per il blog!

    mi chiamo Francesco e ti invio questo messaggio per informarti in anteprima che sta per partire un’importante aggregatore on line di blog, finalizzato alla diffusione e alla promozione dei blog italiani riguardanti il fantastico mondo della economia e della finanza.

    Si tratta di un’iniziativa che, appena entrerà a regime, secondo le previsioni, convoglierà parecchi visitatori verso i links dei blog partecipanti, che avranno così una maggiore visibilità (e, di conseguenza, un maggior numero di visitatori). Il tutto in modo assolutamente GRATUITO per i blog che parteciperanno!

    Ti interessa partecipare iscrivendo gratuitamente il tuo blog?
    Se si, allora fammi sapere al più presto, rispondendo a questo indirizzo email, indicando anche il link diretto alla home page del blog!
    Appena il portale sarà on-line sarai avvisato e ti sarà inviato il relativo link!

    Ciao e a presto!
    Francesco.

Lascia un commento